(VIDEO e FOTO) No al governo Monti e alle sue ingerenze imperialiste!

Il 27 ottobre 2012 nel corteo contro del No Monti day, diverse realtà hanno messo in evidenza la necessità di solidarizzare con il popolo siriano vittima delle ingerenze imperialiste di cui questo governo è anche partecipe.

ALBAinformazione ha partecipato diffondendo un volantino, di cui vi riproduciamo qui il testo, e promuovendo uno striscione (nelle foto) di denuncia dei crimini del nazi-sionismo e solidale con i paesi dell’ALBA.  Di seguito il testo:

L’articolo 13 della Costituzione siriana del 1973 recitava: «l’economia dello Stato è una economia socialista pianificata che si pone come obiettivo la fine dello sfruttamento». Sotto la pressione delle forze reazionarie internazionali – che mentre si pretendono democratiche foraggiano fascismi vecchi e nuovi e ONG filo-capitaliste – tale articolo è stato cancellato nella nuova costituzione del 2012 ma tale “riforma”, così come le altre concessioni e le cosiddette riforme di mercato, non sono bastate ai voraci appetiti della concrezione parassitaria borghese e imperialista degli USA, della UE, della NATO e del nazi-sionismo.

L’obiettivo della pirateria internazionale e dell’economia di rapina a guida USA è chiaro: vogliono che la Siria faccia la fine della Libia, senza se e senza ma, la fine dei territori occupati palestinesi, che si trasformi in una nuova colonia balcanizzata, religiosamente ed etnicamente fratturata.   

Urge l’amicizia e la solidarietà internazionalista dei popoli del mondo, urge l’appoggio incondizionato dei lavoratori italiani a difesa della Siria, della sua sovranità contro l’infiltrazione mercenaria e paramilitare del fanatismo dei tagliagole islamisti che l’impero usa per mettere a ferro e fuoco il paese ed alimentare la guerra fratricida. Da riconoscere, senza alcun dubbio, il ruolo di contrasto e di veto della Russia e della Cina che ha consentito – almeno fino ad oggi – di sostenere la resistenza contro i piani di ingerenza, destabilizzazione e distruzione del paese, pianificati a Washington. Solo sconfiggendo tali piani il popolo siriano sarà libero di decidere del proprio futuro! 

Cuba, Venezuela, Bolivia, Nicaragua, Ecuador e gli altri paesi dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostramerica (ALBA) hanno con veemenza denunciato negli ambiti internazionali i crimini perpetrati contro la Libia ed il suo popolo prima, contro la Siria poi. Dai paesi dell’ALBA avanzano proposte di alternativa per l’America latina e per il mondo; veri e propri cambi di paradigma che vanno alimentati, sostenuti e amplificati internazionalmente. Per una transizione al socialismo finalmente concreta e praticabile dopo decenni di restaurazione capitalistica.

NO AL GOVERNO MONTI, NO AL GOVERNO DELLO SFRUTTAMENTO, DELLA MISERIA, DELLA DISTRUZIONE DEL PIANETA E DELLA GUERRA!

CON IL POPOLO SIRIANO E A SOSTEGNO DEI PAESI DELL’ALLEANZA BOLIVARIANA FINO ALLA VITTORIA!

PER UNA SIRIA INDIPENDENTE, SOVRANA E POPOLARE!

Lascia un commento

5 commenti

  1. Victoria Abril

     /  ottobre 31, 2012

    con il popolo siriano, ma CONTRO IL REGIME CHE LO STA UCCIDENDO!!! Il veto di Russia e Cina deriva da motivi economici e strategici, NON umanitari… andiamo a vedere i diritti umani in quei paesi….

    "Mi piace"

    Rispondi
  2. Bashr Al Asad: “Se il popolo fosse contro di me sarei già caduto come è accaduto in Egitto e Tunisia”.

    PRIMO PIANO/ Incontro con Assad:
    siamo avamposto contro Al Qaeda

    La delegazione di Assadakah, centro italo arabo e del Mediterraneo è stata ricevuta dal Presidente Bashar al-Assad. Si è trattato del primo colloquio concesso ad una delegazione italiana (della quale fanno parte anche alcuni giornalisti di Liberi a Sinistra) in questa fase di profonda tensione internazionale e dell’unico canale di comunicazione aperto tra Italia e Siria.

    Importanti le dichiarazione del Presidente Assad: “L’Europa non ha capito che noi siamo l’avamposto contro l’integralismo, bisogna sconfiggere al-Qaeda. L’informazione sulla Siria è deformata, vogliono far vedere quello che non c’è. I terroristi sono finaziati dai Paesi del golfo e sostenuti dalla Turchia”

    “Dobbiamo dare sicurezza a questo paese – ha continuato Assad – che basa la sua vita politica sulla laicità, siamo l’architrave del Medio Oriente oggi governato troppo dai fratelli musulmani, se cade la Siria cade il Medio Oriente. Dobbiamo cacciare dalla Siria i salafiti portati qui per fare disordine. Siamo un piccolo paese, se il popolo fosse contro di me sarei gia caduto come è accaduto in Egitto e Tunisia”.

    Il Presidente siriano ha accolto con favore la notizia della visita della delegazione di parlamentari siriani in Italia, sarà accolta dal Centro Italo-Arabo e ha ringraziato Assadakah per il lavoro svolto. La delegazione di Assadakah (composta dal Segretario Generale, Raimondo Schiavone, da Franco Murgia, del coordinamento nazionale e dal responsabile esteri Talal Khrais) è stata ricevuta dal Presidente Bashar al-Assad. ha presentanto alla Corte dell’Aja un esposto contro il Erdogan (Turchia), Re Abdulla (Arabia Saudita) e Amad Califa (Emiro del Qatar) per crimini di guerra e contro l’umanità. L’accusa è di aver armato i terroristi che stanno uccidendo in Siria. Ad accompagnare la delegazione la deputata cristiana Maria Saadi che ha organizzato la visita ” Assadakah rappresenta la finestra siriana sull’Italia”.

    Fonte: liberoasinistra.it

    "Mi piace"

    Rispondi
  3. RPTA

     /  novembre 4, 2012

    Non ci risulta che “il regime” siriano abbia interesse a uccidere il popolo del proprio paese, ci risulta invece, un terrorismo mediatico, e non solo mediatico, senza precedenti sostenuto, in primis, dai regimi imperialista USA e nazi-sionista, i peggiori criminali, terroristi e genocidi che la storia del mondo abbia mai conosciuto.

    "Mi piace"

    Rispondi
  1. Antifascismo e antimperialismo sono indissolubili «
  2. Indissolubilmente antifascisti e antimperialisti (di Ciro Brescia) | Attuazionista

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe artigos e a obra do teólogo, filósofo, escritor e professor Leonardo Boff

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

tarot Co_creador

donde las líneas de la vida y el alma convergen

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

Sonia Serravalli - Opere, biografia e altro

Se non vedi i miracoli, non significa che non esistano

rivoluzionando

La Rivoluzione del Popolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: