Maduro Presidente!

Risultai ufficiali delle elezioni presidenziali venezuelane 

Dopo una intensa giornata elettorale i risultati definitivi sono i seguenti

NICOLAS MADURO 50.66 %

ENRIQUE CAPRILES 49.07%

Nicolas Maduro vince le elezioni in Venezuela

Nicolas Maduro vince le elezioni in Venezuela

Lascia un commento

3 commenti

  1. Gian Piero Casaceli

     /  aprile 15, 2013

    Ce l’abbiamo fatta per un pelo! Come si spiega?

    "Mi piace"

    Rispondi
  2. In Venezuela nonostante il notevole investimento finanziario degli USA sul candidato dell’opposizione Capriles (almeno 50 milioni di US$ direttamente da Washington, sempre per “rispristinare la democrazia”, oltre al controllo di buona parte dei media), “l’autista di autobus” Maduro viene eletto Presidente.
    Più della metà dei venezuelani, ancora una volta dopo 14 anni, conferma la volontà di proseguire sulla strada aperta da Chávez, basata su recupero della Sovranità, Inclusione Sociale, Sanità gratis (incluso dentista), Istruzione gratis (tutti i livelli), politiche per una Casa per Tutti, nazionalizzazione di petrolio e banche, sostegno alla piccola e media impresa e cooperative, promozione della partecipazione popolare.
    Questo processo che in Sud America si chiama “Rivoluzione Bolivariana”, in Italia la chiamano “dittatura”.
    Punti di vista.

    "Mi piace"

    Rispondi
  3. Poiché Repubblica.it opera una CENSURA sui commenti ai suoi articoli, proviamo a evidenziare qua le notizie FALSE, OMESSE e TENDENZIOSE.
    1) i 7 morti sono tutti del Partito Socialista o simpatizzanti
    2) non si è trattato di “scontri con la polizia” ma Attacchi Squadristi che hanno sparato per uccidere, distrutto 8 centri clinici pubblici, assaltato Università, due TV pubbliche, 3 supermercati pubblici, bruciate 2 sedi del Partito Socialista, etc.
    3) il processo elettorale (con controllo di impronta digitale, e doppia conta elettronica e cartacea) è controllato e presenziato in tutte le sue 16 fasi da tutte le forze politiche, per cui il riconteggio dei voti è pretestuoso (nessuna richiesta ufficiale è stata avanzata). Nessun riconteggio è stato chiesto quando Capriles è diventato governatore dello Stato Miranda con una manciata ancora più esigua di voti.
    4) il piano dell’opposizione è simile a quello del golpe del 2002, ossia: aizzare i propri elettori e fomentare la violenza ovunque -> provocare la reazione degli elettori chavisti -> caos, guerra civile -> organizzare una grande manifestazione contro il governo -> uccidere manifestanti *della stessa opposizione!* con francotiratori (cfr i fatti “Puente Llaguno”) per -> incolpare il governo -> chiedere l’intervento degli USA per “ripristinare la democrazia” ossia il controllo dello Stato e quindi del petrolio.
    Ma questo piano lo hanno già tentato nel 2002 ed è fallito, figuriamoci oggi con una rivoluzione vaccinata.
    Tutte le istituzioni e il popolo stesso stanno rispondendo in modo fermo e pacifico, evitando di cadere nella provocazione e disattivando i focolai sovversivi.
    Grazie alla rapida diffusione delle notizie sulle reti sociali, Capriles si è già giocato una parte della sua credibilità, e “al momento” ha rinunciato a proseguire con il suo piano, ritirando la manifestazione che – visto il precedente di Puente Llaguno – era stata giustamente proibita da Maduro.
    Si sa che l’opposizione è mossa dall’avidità di denaro, l’inganno e lo sfruttamento dei poveri, dimostrando ancora una volta la miseria morale e culturale.
    Fra le tante colpe della Rivoluzione – con la buona intenzione di contenere il conflitto – forse c’è stata quella di essere stata lassista con questi golpisti fascisti (nessuno in carcere), ma Maduro ha annunciato che ora ci sono prove sufficienti per mandarli a giudizio.
    Se è vero che Maduro ha commesso vari errori in campagna elettorale (ad es. non concentrarsi sui contenuti), come Presidente si sta dimostrando in forma e all’altezza delle sue grandi sfide: difendere la Rivoluzione, proteggere il suo popolo, far vedere al mondo intero che “Un altro mondo è possibile”, un mondo dove un (ex) autista di autobus diventa il rappresentante della Rivoluzione che sta restituendo Futuro e Dignità ad un popolo e – per contagio – ad un intero continente.
    (gabriele m)
    http://www.repubblica.it/esteri/2013/04/16/news/venezuela_maduro_presidente_scontri-56728852/?ref=HREC1-2

    "Mi piace"

    Rispondi

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe artigos e a obra do teólogo, filósofo, escritor e professor Leonardo Boff

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

tarot Co_creador

donde las líneas de la vida y el alma convergen

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

Sonia Serravalli - Opere, biografia e altro

Se non vedi i miracoli, non significa che non esistano

rivoluzionando

La Rivoluzione del Popolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: