Francisco Mele: «Nemmeno dio può sapere cosa pensi un gesuita bolivariano!»

Riproponiamo qui di seguito un interessante notizia apparsa sull’Agenzia AFP; ricordiamo che il Presidente Maduro ha avanzato proposte di cooperazione congiunte al capo di Stato vaticano per finanziare missioni sociali bolivariane nel continente africano. Una proposta interessante che potrebbe avere conseguenze di certo non indifferenti.

20ago2013.- Uno degli amici più vicini all’attuale Papa Francesco, il professore italo-argentino Francisco Mele, ha descritto […] un profilo mordace del pontefice argentino, che considera un «erede di Simón Bolívar».

In una intervista pubblicata sul quotidiano La Repubblica, Mele, che ha rimpiazzato Jorge Mario Bergoglio nel ruolo di professore di psicologia nel Collegio del Salvatore a Buenos Aires, ha parlato delle idee e dei principi che hanno guidato fin ora l’altro arcivescovo di Buenos Aires e primo papa latinoamericano.

«Francesco è il primo papa bolivariano della storia. La sua visione geopolitica si ispira a quella di Simón Bolívar, el Libertador: l’unione dell’America Latina per creare un soggetto economico autonomo ed un attore politico indipendente sulla scena mondiale: la Patria Grande», ha affermato Francisco Mele nell’intervista, firmata da Lucio Caracciolo, direttore della rivista italiana di geopolitica Limes.

«Questo papa rappresenta la voce dell’America Latina. Non si tratta solo di un patriota argentino forse peronista. Come è solito dire egli stesso, parla a tutti i popoli che vivono tra il Rio Grande e la Terra del Fuoco», sostiene Mele, che si trova in Italia per dare una conferenza nell’ambito del Festival di Todi […].

Relativamente al progetto geopolitico del nuovo papa, eletto nel marzo scorso dopo la rinuncia di Benedetto XVI, Francisco Mele è convinto che si ispira agli ideali di Bolívar, di San Martín e José Gervasio Artigas, i padri della patria che hanno combattuto per l’indipendenza nuestroamericana dall’impero spagnolo.

Francesco sogna «l’unità geopolitica di tutta l’America Latina come contrappeso agli USA, la poderosa potenza che rappresenta gli interessi del nord», […].

Sempre secondo il professor Mele, «[…] Francesco ha un progetto per l’America Latina ed il mondo basato sulla «teologia del popolo, che va oltre la teologia della liberazione».

Lo psicologo che alterna la sua attività didattica tra Italia ed Argentina, cita libri, conferenze e discussioni dell’allora arcivescovo di Buenos Aires, che inoltre considera essere «un grande stratega».

Francisco Mele conclude affermando che «[…] Questo papa ama mischiarsi con il suo popolo, con i suoi preti per stimolarli e spingerli verso la missione pastorale. Inoltre è un papa che pensa ed agisce velocemente. Non sappiamo le sorprese che ci riserverà domani. Nemmeno dio può sapere cosa pensi un gesuita».

[trad. dal castigliano per ALBAinFormazione a cura di Fabrizio Verde]

Lascia un commento

Spam e commenti che non apportano alcuna informazione utile non sono ammessi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe artigos e a obra do teólogo, filósofo, escritor e professor Leonardo Boff

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

tarot Co_creador

donde las líneas de la vida y el alma convergen

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

Sonia Serravalli - Opere, biografia e altro

Se non vedi i miracoli, non significa che non esistano

rivoluzionando

La Rivoluzione del Popolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: