Il presidente del Venezuela espelle tre funzionari dell’ambasciata USA

da Telesur

Il capo dello Stato ha denunciato che i funzionari hanno tenuto riunioni con esponenti della destra venezuelana. Ha inoltre incitato i venezuelani a non lasciarsi guidare «dalle strategie avventurose spesso criminali della destra fascista venezuelana»

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha annunciato questo lunedì l’espulsione di tre funzionari dalla sede diplomatica situata nel capitale venezuelana perché incorsi in atti di destabilizzazione contro il paese.

I dipendenti dell’ambasciata sono Elizabeth Hunderland, David Mutt e Kelly Keiderlinh, e, come ha annunciato il presidente Maduro, i funzionari americani hanno 48 ore per abbandonare il paese, ha informato dallo Stato di Falcòn nell’area occidentale della nazione sudamericana, nel quadro della consegna del Plan de la Patria 2013-2019 all’assemblea nazionale.

«Ho incaricato il ministro degli esteri Elias Jaua di espellere i tre funzionari dell’ambasciata degli Stati Uniti. Hanno 48 ore per lasciare il paese. Fuori! Vengano espulsi. Non m’interessa delle azioni che intraprenderà il governo di Barack Obama» ha affermato Maduro.

Il presidente ha riferito che sono stati individuati e rintracciati «un gruppo di funzionari dell’ambasciata degli Stati Uniti a Caracas (la capitale), dediti a riunirsi con l’estrema destra venezuelana per finanziare le azioni di sabotaggio del sistema elettrico ed economico».

A tal proposito ha dichiarato che chiederà agli organi di giustizia di agire, un atto doveroso visto che questo «gruppo» è molto attivo in Guayana e si è riunito con dirigenti sindacali e politici della destra. «Si riuniscono anche con altri che si mettono il basco rosso per pugnalare la patria alle spalle» ha denunciato il presidente.

Che ha qualificato come un atteggiamento ostile e illegale, quello dei funzionari che hanno violato le leggi internazionali.

«Questo non può essere accettato, me ne assumo la responsabilità come capo di stato, non ho intenzione di accettare. Nel nome della dignità di questo popolo che si è levato in piedi io chiedo l’appoggio completo in questa lotta contro le ingerenze e per preservare la pace della Repubblica» ha sottolineato.

Inoltre ha annunciato la creazione del Centro Strategico di Sicurezza e Protezione della Patria (CEPA) con lo scopo di articolare e organizzare piani per sconfiggere e neutralizzare qualsiasi complotto contro il paese. Per fare questo, ha designato, il generale Gustavo González López, che nel 2010 comandava la Milizia Nazionale Bolivariana, come capo dell’agenzia.

Ha anche esortato i venezuelani a non lasciarsi guidare «dalle strategie avventurose spesso criminali della destra fascista venezuelana». Un settore dell’opposizione che pianifica attacchi violenti contro la pace del paese.

Ha denunciato che la «destra fascista vuole applicare il modello siriano».

Il governo venezuelano in diverse occasioni ha condannato le ingerenze degli Stati Uniti sia con il Venezuela che con altri paesi come la Siria. In questo contesto, sono stati diversi gli incidenti che si sono verificati.

Ai primi di settembre di quest’anno , il presidente del Venezuela , Nicolas Maduro ha interrogato gli Stati Uniti sulla mancata concessione dei visti a diversi membri del seguito presidenziale che dovevano assistere al forum di cooperazione America del Sud-Africa, come parte della Assemblea Generale Nazioni Unite (ONU) a New York, al nord-est degli Stati Uniti.

Nello stesso mese, il ministri degli Esteri del Venezuela, Elias Jaua, ha riferito che il governo degli Stati Uniti ha negato il permesso di sorvolo all’aereo presidenziale venezuelano nel suo territorio, segnatamente nello spazio aereo di Puerto Rico.

Nel marzo di quest’anno, il Venezuela sospeso i canali di dialogo con gli Stati Uniti, a seguito delle dichiarazioni del Segretario di Stato aggiunto per l’America Latina, Roberta Jacobson, che ha criticato la trasparenza elettorale del Venezuela e l’espulsione dei suoi diplomatici.

[Trad. dal castigliano per ALBAinformazione di Fabrizio Verde]

"En Tiempos de Guarimba"

Conoce a quienes te quieren dirigir

La Covacha Roja

Donde encontramos ideas avanzadas

Pensamiento Nuestro Americano

Articulando Luchas, Cultivando Resistencias

RE-EVOLUCIÓN

Combatiendo al neofascismo internacional

Comitè Antiimperialista

Contra les agressions imperialistes i amb la lluita dels pobles per la seva sobirania

SLAVYANGRAD.es

Nuestra ira no tiene limites. (c) V. M. Molotov

Gli Appunti del Paz83

Internet non accende le rivoluzioni, ma aiuta a vincerle - Il Blog di Matteo Castellani Tarabini

Sociología crítica

Articulos y textos para debate y análisis de la realidad social

Hugo Chavez Front - Canada

Get to know what's really going on in Venezuela

Revista Nuestra América

Análisis, política y cultura

Avanzada Popular

Colectivo Avanzada Popular

Leonardo Boff

O site recolhe artigos e a obra do teólogo, filósofo, escritor e professor Leonardo Boff

Vientos del Este

Actualidad, cultura, historia y curiosidades sobre Europa del Este

My Blog

Just another WordPress.com site

Festival delle idee politiche

Rassegna annuale di teorie politiche e pratiche della partecipazione civile

Far di Conto

Piccoli numeri e liberi pensieri

Miradas desde Nuestra América

Otro Mundo es Posible, Necesario, Urgente. Desde la provincia chilena

Como te iba contando

Bla bla bla bla...

Coordinadora Simón Bolívar

¡Bolívar vive la lucha sigue!

LaDu

Laboratorio di Degustazione Urbana

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

KFA Italia - notizie e attività

notizie dalla Corea Popolare e dalla Korean Friendship Association

KFA Euskal Herria

Korearekiko Laguntasun Elkartea | Korean Friendship Association

ULTIMOTEATRO.PRODUZIONIINCIVILI

Nuova Drammaturgia del Contemporaneo

Sociales en PDF

Libro de sociales en formato digital.

matricola7047

Notes de lectura i altres informacions del seminari sobre el Quaderns de la Presó d'Antonio Gramsci ( Associació Cultural Espai Marx)

Centro Cultural Tina Modotti Caracas

Promoción de la cultura y arte Hispanoamericana e Italiana. Enseñanza y educaciòn.

Racconti di quasi amore

a costo di apparire ridicolo

Ex UAGDC

Documentazioni "Un altro genere di comunicazione"

JoséPulido

La página del escritor venezolano

Donne in rosso

foglio dell'ADoC (Assemblea delle donne comuniste)

Conferenza Mondiale delle Donne - Caracas 2011

Just another WordPress.com site

tarot Co_creador

donde las líneas de la vida y el alma convergen

NapoliNoWar

(sito momentaneamente inattivo)

Sonia Serravalli - Opere, biografia e altro

Se non vedi i miracoli, non significa che non esistano

rivoluzionando

La Rivoluzione del Popolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: